Home » BRICIOLE SUL MARE » Scheda Tecnica

Scheda Tecnica

.

Produzione: Studio Chirco-edizioni musicali e cinema, Crema.

Regia: Walter Nestola (opera prima)

Attori protagonisti: Walter Nestola, Lorena Noce, Nino Chirco, partecipazione amichevole di Sergio Friscia e con Guido Cerniglia.

Crediti: Walter Nestola, Lorena Noce, Nino Chirco , Enrico Chirico, Marcello Rimi, Stefano Martinelli, Elena Pistillo, Jonata Arata, Francesco Nannini, Pierpaolo Saraceno, Teruccia Zerilli, Giovanni Gerardi, Giacomino La Vela, con Guido Cerniglia e l'amichevole partecipazione di Sergio Friscia.

Regia Walter Nestola - Montaggio Alessandro Palermo (Provision Movie) e Giuliano Emanuele (Excitech Postworks) - montaggio del suono Marco Comba (Excitech Postworks) operatori alla camera Alessandro Palermo e Giampiero Anastasi (Provision Movie) - sincronizzazione suono e foley artist presso Excitech Postworks - Direttore della Fotografia Giorgio Rossi - Color correction Rocio Valladares Alegria (IN HOUSE) visual fx presso IN HOUSE - musiche originali Loriana Lana - soggetto e sceneggiatura Guido Cerniglia e Walter Nestola - prodotto da Studio Chirco edizioni musicali e cinema- Crema

Genere: Commedia

Durata: 85 Minuti

Audio: Italiano

Sottotitoli: inglese

Sistema sonoro: 5.1 Dolby digital STEREO

FRASI DEL FILM

“Ascolta questa terra come respira… ascolta questo silenzio… fatti comandare dal mare e poi fatti portare dal vento… ascolta il rumore… unisci terra e mare, sembra un sogno, ma è solo la tua vita come quella di tante BRICIOLE che da terra, volano, girano, soffiano SUL MARE”.

“A volte dietro una passeggiata si può nascondere un viaggio lungo una vita…”

BRICIOLE SUL MARE

Racconta la storia di una famiglia di pescatori siciliani e affronta una tematica tanto spinosa quanto attuale, quella della separazione dalla propria terra natia. Una realtà che interessa sempre più giovani, soprattutto nel Sud dell’Italia, e che viene tratteggiata nel film con uno sguardo agrodolce che diventa un invito a non abbandonare i propri cari e a lanciarsi nell’avventura più bella, quella di investire sulle proprie radici.

Non è la solita commedia, ma si tratta di qualcosa di diverso. Il film racconta la storia di una famiglia umile ma spensierata e mette in scena situazioni diverse che spaziano da momenti comici a spunti di riflessione più profonda.

Un pescatore sordomuto si risveglia misteriosamente dal Salento direttamente a Marsala e qui viene accolto da una famiglia di pescatori che lo scambia per un conte.

Da questo equivoco parte una narrazione leggera e divertente che sfocia poi nel giallo fino ad arrivare ad un epilogo finale inaspettato e grottesco che delinea una commedia poetica, tendenzialmente futuristica ma ancorata nel contempo alla tradizione.

Una pellicola che richiama i valori di un tempo.

Nel sottolineare il vissuto di una famiglia che nonostante i problemi economici riesce ad essere felice e quindi poggia sicuramente su dei valori solidi, si fonda la scelta di lasciare fuori la tecnologia e la modernità del nostro tempo. Non compaiono mai, infatti, cellulari o computer nelle scene del film.

Si racconta un amore giovanile, contrastato ma sincero. Infatti Salvo, protagonista della vicenda, si innamora di una ragazza e nonostante qualche piccola tentazione riuscirà a portare avanti la sua storia. Grazie anche, all’incontro con un uomo saggio e solitario, che gli farà capire l’importanza di gesti e di parole.

.

Vaifro Minoretti

Vaifro Minoretti

Vaifro Minoretti

Vaifro Minoretti

Vaifro Minoretti

Vaifro Minoretti

Vaifro Minoretti

Vaifro Minoretti

We accept donations for site maintenance whit PayPal

Tel: +39 3478133504 vaifro@vaifrominoretti.it